Keep up to date with every new upload!

Join free & follow Roma. La storia dell'arte
Share
  • 7 years ago
Antonio Paolucci - La cappella paolina dei palazzi apostolici

Antonio Paolucci - La cappella paolina dei palazzi apostolici

Il terzo appuntamento con la nuova rassegna Lezioni d’arte vedrà
protagonista il direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci che
parlerà dell’ultima fatica di Michelangelo nella Cappella Paolina.
“Collocata all’interno dei Palazzi Apostolici e quindi esclusa dai
percorsi museali, si chiama così perché fu Papa Paolo III Farnese a
volerla come luogo di preghiera esclusivo riservato al Pontefice, alla
sua Corte e ai suoi ospiti.
Papa Farnese commissionò a Michelangelo che aveva appena concluso
l’affresco del “Giudizio Universale” in Sistina (1541), la decorazione
pittorica dell’intera Cappella. L’argomento generale doveva essere la
vita degli Apostoli Pietro e Paolo. Michelangelo, ormai anziano e in
cattiva salute, si limitò a dipingere in affresco i due grandi murali
contrapposti con la “Conversione di San Paolo” e la “Crocifissione di
San Pietro”. Rimasto il cantiere interrotto per la rinuncia di
Michelangelo a proseguire l’impresa, i lavori vennero ripresi più di
vent’a

Comments