Keep up to date with every new upload!

Join free & follow psicoradio
Share
  • 18
  • 1 month ago
Psicopuntata_573_follia_scritta

Psicopuntata_573_follia_scritta

Playing tracks by

David Bowie, Kula Shaker, OneRepublic and Francesco Gabbani.

«Le parole sono importanti» diceva Nanni Moretti nel film “Palombella Rossa” prendendosela con una giornalista a bordo vasca. Nulla di più vero. E Psicoradio, da sempre attenta a come vengono usati i termini della salute mentale dalla stampa torna ad occuparsi del tema. L’occasione che ha acceso il dibattito tra i redattori questa volta è un titolo di Repubblica che accosta per l’ennesima volta la follia alla violenza. In seguito alla recente notizia di cronaca nera dell’ennesimo omicidio-suicidio in ambito familiare, avvenuto vicino a Catania, il noto giornale ha infatti titolato: “Catania: tragedia della follia. Uccide la moglie e i due figli piccoli, poi si spara”. Il titolo è poi stato cambiato eliminando le parole “tragedia della follia” solo dopo che molte persone hanno espresso sulla pagina Facebook della testata rabbia e fastidio per un titolo superficiale e offensivo.
La redazione torna a riflettere sul tema dell’uso improprio dei termini della salute mentale nella stampa.

Comments